Olio d’oliva: pilastro della Dieta Mediterranea

La Dieta Mediterranea, lo stile di vita decretato patrimonio culturale immateriale dell’umanità, ha un alimento cardine intorno al quale ruota l’intero sistema alimentare: l’olio d’oliva.

Considerato un pilastro fondamentale dell’intero modello nutrizionale, l’olio d’oliva ha proprietà nutritive straordinarie per la salute.

Dieta sì, ma Mediterranea

Quando si parla di Dieta Mediterranea si tende a pensare ad una scelta alimentare equilibrata.

E’ così in effetti, solo che il concetto di “dieta” (dal greco dìaita, “modo di vivere”) non si limita all’alimentazione, ma coinvolge lo stile di vita generale e quindi anche:

  • Attività fisica.
  • Comportamenti giornalieri.

Dal punto di vista alimentare, per Dieta Mediterranea si intende l’assunzione in quantitàequilibrata di tutti gli alimenti, con preferenza per quelli di origine vegetale, che abbiano origine locale e che rispettino la stagionalità.

Per quantità equilibrata non si intende la stessa quantità di tutti gli alimenti, ma la giusta quantitàrispetto al fabbisogno nutritivo.

Benefici della Dieta Mediterranea

La Dieta Mediterranea, secondo studi scientifici accreditati, con l’uso prevalente di prodottivegetali e una parte ridotta di origine animale, aiuta a prevenire le principali malattie cronichecome diabeteobesità e patologie cardiovascolari.

In questo modello alimentare, l’olio d’oliva assume un ruolo molto importante, non solo perché molto presente sul territorio mediterraneo, ma per le sue proprietà nutritive.

Dieta sì, dunque, ma Mediterranea.

Il principale condimento della Dieta Mediterranea: l’olio d’oliva

Perché l’olio d’oliva è considerato il principale condimento della dieta mediterranea?

Dal sapore delicato e con basso contenuto di grassi saturi, è l’alimento perfetto per insaporiretutti i cibi senza alterarne il gusto né la composizione nutritiva.

Va consumato preferibilmente a crudo per preservarne i poteri nutrizionali, è ricco di vitamina E, ha poteri antiossidanti poiché ricco di polifenoli.

Benefici dell’olio d’oliva

L’olio d’oliva è ricco di trigliceridi ed è considerato fra i grassi cosiddetti buoni. E’ il più digeribileed ha effetti benefici sul sistema gastrointestinale, proteggendolo.

Della sua azione protettiva beneficiano anche fegato e sistema vascolare.

Contribuisce ad un sano invecchiamento e fornisce energia.

Poiché ha caratteristica acida, è particolarmente indicato nell’alimentazione dei bambini in quanto molto simile, per caratteristiche, al latte materno.

Secondo la piramide alimentare, ovvero lo schema che indica la frequenza di consumo giornaliero di tutti gli alimenti in base alla dieta mediterranea, l’olio d’oliva va assunto giornalmente e ad ogni pasto, per contribuire all’assorbimento intestinale delle vitamine liposolubili (A, D, eccetera).

dott. Alberto Luigi Vaccaro biologo nutrizionista a Genova

[Fonte: DossierSalute.com]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *